Crea sito

Torta di zucca (salata)

Come promesso, ecco la prima ricetta a base di zucca!
Si tratta di una torta salata (è importante precisarlo, dal momento che esiste anche la versione dolce) il cui ingrediente chiave non è altri che la protagonista dell’autunno: la zucca!
Ma senza perdermi in inutili digressioni sulle proprietà benefiche della zucca (cosa che non mi compete assolutamente…siamo qui per cucinare e non analizzare), passo subito ad elencarvi l’occorrente:
(per la pasta brisée

  • 250 g. di farina,
  • 100 g. di burro morbido,
  • 60 ml. di acqua fredda,
  • 1/2 cucchiaino di sale.

Preparazione:
Facciamo la classica “fontana”,per chi non sapesse cosa significa: bisogna semplicemente disporre la farina su un piano e creare uno spazio vuoto al centro, dove aggiungeremo man mano l’acqua, avendo cura di amalgamare l’impasto di volta in volta.
Aggiungiamo il sale e il burro e impastiamo con tanta pazienza finché tutti gli ingredienti non si saranno ben distribuiti.
Dopo di che, disponiamo l’impasto in un canovaccio e lo facciamo riposare per circa 15 minuti, nel frattempo possiamo preparare il ripieno…

(x il ripieno)

  • 500 g. di polpa di zucca,
  • 200 g. di cipolle,
  • 2 uova,
  • 100 g. di formaggio grattugiato,
  • 150 g. di ricotta,
  • 20 g. di riso crudo,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale e pepe q.b.
Preparazione:
Mettiamo un po’ d’olio in una padella antiaderente abbastanza ampia, accendiamo la fiamma e cominciamo a farlo riscaldare; nel frattempo tagliamo grossolanamente le cipolle e quando l’olio è caldo le versiamo in padella.
Facciamo rosolare un po’ e quando le cipolle sono ben dorate, aggiungiamo la zucca tagliata a cubetti (mi raccomando che siano tutti della stessa grandezza, è importante per l’uniformità della cottura), sale e pepe a piacere e continuiamo a far rosolare. Dopo di che versiamo dell’acqua per continuare la cottura e man mano che si asciuga ne aggiungiamo dell’altra, finché la zucca non sarà diventata morbida.
A cottura ultimata, versiamo il tutto nel mixer e aggiungiamo il formaggio grattugiato, la ricotta, le uova e frulliamo il tutto.

Ora siamo pronti per stendere la pasta brisée…
vi insegno come fare per non romperla ed avere una sfoglia liscia: prendiamo della carta da forno e la disponiamo su un piano, prendiamo l’impasto della brisée e lo riponiamo sulla carta forno e con il matterello la stendiamo uniformemente aggiungendo di tanto in tanto un po’ di farina per far scivolare meglio.
Una volta stesa, solleviamo la pasta direttamente dalla carta forno (in questo modo sarà più stabile e si staccherà facilmente a fine cottura) e la disponiamo nella teglia.
Versiamo il ripieno al suo interno e infine aggiungiamo il riso crudo, mescolando un po’ per distribuirlo, copriamo con altra pasta brisée, ripetendo la medesima operazione e inforniamo per 40 minuti circa in forno ventilato a 180°.

Se vi piace la zucca, impazzirete sicuramente per questo piatto!


Veronica
Nasce nel 1989 in quel di Milano, in cui ha vissuto i primissimi anni della sua infanzia, attualmente relegata in una “ridente” cittadina pugliese, ai più conosciuta col nome di San Severo. I suoi studi, oramai riversatisi nella iurisprudentia, proseguono monotoni nella speranza di ottenere al più[...]
Scopri le altre 20 ricette di Veronica!


I commenti sono chiusi.

Powered by AlterVista